Ir al Departamento de Radiología y Medicina Física

Departamento de Radiología y Medicina Física. Universidad de Málaga

Ir al grupo de Investigación en Radiología Digital

Una passeggiata attraverso la Radiologia ®

Grupo de Investigación en Radiología Digital

Tornare al menu principale

Un Paseo por la RadiologíaA Walk Through RadiologyUne Excursion en RadiologieEin Spaziergang durch die Radiologie Una passeggiata attraverso la RadiologiaUm passeio pela Radiologia

Manuel Martínez Morillo e Francisco Sendra Portero. Pratiche di radiodiagnostica. Un progetto esistente dal 1998.

 

 Che cos’ è “Una passeggiata attraverso la Radiologia”? 

“Una passeggiata attraverso la Radiologia” è un progetto che nasce dall’esperienza,  maturata in più di venti anni, di insegnamento della radiologia agli studenti del sesto anno di Medicina. Consiste in una raccolta di casi che si presentano in sequenza sullo schermo del computer, con l’ obiettivo di offrire all’ alunno un primo contatto con le  immagini radiologiche e un allenamento visivo, sia per  distinguere le differenti modalità di esplorazione radiologica,  che per descrivere i reperti più abituali. Non vuole  essere una lezione esaustiva di radiologia, ma uno strumento pratico per allenare l’ utente  alla visione di immagini radiologiche. Come? Mostrando un numero sufficientemente ampio di casi affinchè  l’ utente vada “ passeggiando” da un caso  all’ altro. È organizzato  in due  collezioni di immagini differenti: le normali e le patologiche.

Tecnicamente, “Una passeggiata attraverso la Radiologia”  è una presentazione di diapositive sullo schermo del computer. Lo spostamento da una schermata all’ altra avviene attraverso “tasti di azione” e, l’ attività pratica, si realizza nella sua interezza attraverso l’ uso esclusivo del mouse. E’  stato realizzato  in PowerPoint ( Microsoft office 2000 e XP).

L’ interesse dei nostri alunni e il sostegno dell’ Università hanno motivato l’ edizione di un CD- ROM negli anni 2000- 2002 e la presentazione “ on line” . Attualmente, è stata pubblicata una nuova versione tradotta in sei lingue.

L’ attività pratica ( terza  edizione) consta  di 72 casi normali e di 75 patologici distinti in  due diverse collezioni. In ognuna di queste è possibile passare da un caso all’ altro, avanzando o tornando indietro. Sono state incluse pagine centrali, come l’ “home page”, che permette di spostarsi  dalle pagine centrali alle immagini normali o patologiche.

In una prima schermata appare l’  immagine principale del caso con quasi nessuna informazione. Nella successiva,  si offrono le risposte  alle domande basilari e, talvolta, delle spiegazioni aggiuntive sulla tecnica, la proiezione radiologica e sul caso in questione. Le risposte compaiono attraverso transizioni  che si attuano in maniera automatica. Dopo aver terminato le transizioni degli oggetti, un’ indicazione visiva e una sonora vi permetteranno di continuare se lo desidererete.

“Una passeggiata attraverso la Radiologia” è un’ originale idea di Manuel Martínez Morillo e di Francisco Sendra Portero,  evolutasi nel Dipartamento di Radiologia e Medicina Fisica dell’ Università di Málaga. I diritti di copia delle due edizioni sono riservati agli autori e al servizio di pubblicazione dell’ Università di Malaga.

Tutti i diritti sono riservati. È proibita la riproduzione totale o parziale dei contentuti con qualsiasi mezzo senza l’ esplicita autorizzazione degli autori.

 

 Per ché “Una passeggiata attraverso la Radiologia”? 

Lo studente di medicina, oltre a conoscere il manifestarsi della malattia nel paziente, deve familiarizzare con i procedimenti diagnostici più abituali. È a questo punto che lo studio della radiologia acquista un’ importanza fondamentale.

L'insegnamento di Radiologia non può prescindere dall’ aspetto più eminentemente pratico. Esistono una serie di esplorazioni o modalità radiologiche, ognuna delle quali rappresenta, in forma differente, la normalità  o l’ anormalità morfologica e/o funzionale di un organo o di un apparato. L’ aspetto  dell’ immagine finale dipende dal fenomeno fisico che la sottintende. A volte si utilizzano i raggi X, e parliamo delle radiografie convenzionali, con tutte le varianti del caso, altre volte  si usa la tomografia computerizzata. Altre volte ancora, possono essere impiegati  gli ultrasuoni, come per  l’ ecografia; le frequenze radio come per  la risonanza magnetica o  le radiazioni provenienti da quegli organi dove è stato depositato un isotopo, come ad esempio, per la gammografia, la SPECT e la PET.  Altri fattori, come la tecnica usata, la posizione del paziente, l’ età, il sesso e, ovviamente, la presenza o assenza della malattia, vanno ad aprire una tale gamma  di possibilità di  rappresentazioni visive da  rendere indiscutibile la necessità di un numero sufficientemente valido  di ore di allenamento visivo durante il tirocinio.

Gli strumenti multimediali possono contribuire ad un insegnamento “ad personam”. Avere a disposizione questo “mezzo di studio pratico” offre un numero addizionale di ore di ripasso adattato al ritmo di ogni studente.

Si tratta di una raccolta di casi molto diversi tra loro, rappresentativi dei reperti radiologici fondamentali, nella quale l’ utente può visionare le immagini, in tutta tranquillità,  proprio come se facesse una passeggiata immaginaria nel  mondo della radiologia, e da qui, infatti,  il suo nome. Non è necessario avere conoscenze informatiche particolari, ma è sufficiente un livello elementare. L’ alunno scopre, ad un ritmo del tutto personale, che tipo di reperti gli risultano più difficili da comprendere e che tipo di problemi incontra  nel visionare le immagini sulla base delle sue conoscenze teoriche

Se trata de una colección de casos muy variada, representativa de los hallazgos fundamentales en radiología, en la que el usuario puede visitar las imágenes tranquilamente, como dando un paseo, de ahí su nombre. No se requieren conocimientos de informática, tan sólo conducirse a un nivel de usuario básico. El alumno puede ir descubriendo a su propio ritmo que tipo de hallazgos le resultan más difíciles de identificar y que problemas encuentra en la relación entre percepción visual y conocimientos teóricos.

 

 Precedenti 

Dal 1985, nel Dipartimento di Radiologia e Medicina Fisica dell’ Università di Malaga, si sono iniziate a realizzare una serie di attività pratiche per gli alunni del sesto anno di Medicina nelle quali venivano utilizzate  slides, costituite da diapositive proiettabili, e  l’ alunno aveva a disposizione una guida  cartacea e un’ atlante di radiologia per eventuali dubbi.

Il principale vantaggio di questo metodo era dato dal fatto che era un metodo gestito dagli  stessi alunni,  cosicchè  veniva loro permesso di amministrarsi il tempo di studio  in maniera personale. Il professore interveniva solo nel caso in cui emergevano dubbi che non potevano essere risolti  con il solo uso dell’ atlante.

I principali inconvenienti erano il deterioramento del materiale in uso ( cartelline, diapositive, vetro di protezione e schermo del proiettore), così come la scomodità e la perdita di tempo derivate dall’ uso sia della guida scritta che dell’  atlante.

Nell’ ottobre del 1998 venne letta una tesi sull’ utilizzo, da parte dei docenti, di una versione multimediale della tomografia computerizzata del torace ( ALGARA 1998), il progetto AULAGA, frutto dell’ entusiasmo di un radiologo dell’ ospedale clinico universitario, appassionato di informatica e  collaboratore abituale nei progetti di ricerca di questo Dipartimento. Come parte integrante di questo lavoro,  si realizzarono una serie di prove di utenza dove vennero coinvolti  medici specialistici, specializzandi e alunni del sesto anno di Medicina. In parte motivati  dall’ esito che ebbe questa applicazione tra gli alunni che vi avevano lavorato e anche perché contemporaneamente, nel corso dell’ anno  1997-1998, si stavano effettuando  lezioni con il proiettore, riemerse una vecchia idea: rendere l’ uso del proiettore più moderno e attuale evitando così il deterioramento causato dal’ utilizzo manuale.

Durante l’ anno 1998- 1999 si misero in moto nel nostro dipartimento una serie di metodi  multimediali che costituirono la bozza del progetto attuale. Grazie alle informazioni apportate dagli stessi alunni, il monitoraggio delle attività  pratiche  e i suggerimenti di compagni e amici , si sono realizzate una grande quantità di correzioni e aggiunte che hanno dato forma alla versione attuale.

 

 La versione 'on line' 

La parte pratica può essere visionata “ON LINE" in tutta la sua interezza , anche se può essere un po’ più lenta a causa delle  limitazioni di trasferimento dei dati che possono essere causate dalla rete.

cliccare sull’ immagine a sinistra per la versione 3.1 'on line'

Manuel Martínez Morillo e Francisco Sendra Portero. © 2007. Spagnolo, Inglese, Francese, Tedesco, Italiano, Portoghese.

cliccare sull’ immagine a sinistra per la versione 2.1 'on line'

Manuel Martínez Morillo e Francisco Sendra Portero. © 2002. Spagnolo, Inglese, Francese.

cliccare sull’ immagine a sinistra per la versione 1.2 'on line'

Manuel Martinez Morillo e Francisco Sendra Portero. © 2000 Spagnolo

 

Per visionare la parte pratica con più facilità può essere usata la versione su CD- ROM.

 

 La pratica su CD-ROM 

A differenza  della presentazione “on line”, questa sul CD-ROM non è soggetta alle restrizioni della rete. Inoltre, contiene immagini ad alta risoluzione che sfruttano la schermata del computer in tutta la sua superficie facendo  ottenere un effetto visivo più adeguato.

 

© 2000   ESAURITO

© 2002 ESAURITO © 2009 EDIZIONE IN SOSPESO

Dª María José González

Servicio de Publicaciones de la Universidad de Málaga

Boulevar Luis Pasteur s/n. 29071 Málaga

Tel: 95 2132917       Fax: 95 2132918

spicum@uma.es

 

 Produzione scientifica 

Analysis of nine years of experience with “A Walk through Radiology”. (Educational exhibit) F. Sendra, M.J. Ruiz-Gómez, O. Torales, M. Martínez-Morillo. European Congress of Radiology ECR 2007. Viena, del 9 al 13 de marzo de 2007. Internacional. European Radiology 2007; 17 (Supp 1):391.

"A Walk Through Radiology:" A Multimedia Project to Train Pre-graduate Students in the Visual Perception of Radiological Images. Sendra-Portero F; Ristori-Bogajo E, Martínez-Morillo M. RSNA’03. 89th SCIENTIFIC ASSEMBLY AND ANNUAL MEETING OF THE RADIOLOGICAL SOCIETY OF NORTH AMERICA. Chicago, 30 de Noviembre-5 de Diciembre de 2003; Libro de Proceedings, p 796.

M. Martínez Morillo y F. Sendra Portero. Un paseo por la Radiología 2ª Edición. Prácticas de Radiodiagnóstico v.2.1. Servicio de Publicaciones e intercambio científico. Universidad de Málaga. 2002 Edición en CD-ROM. ISBN 84-7496-961-1 

Un paseo por la Radiología®. Cuatro años de experiencia con practicas asistidas por ordenador. (Ponencia) Francisco Sendra Portero y Manuel Martínez Morillo. 1ª JORNADA UNIVERSITARIA SOBRE MULTIMEDIA Y TELEENSEÑANZA EN RADIOLOGÍA. Málaga, 31 de Mayo de 2002.

Nuevas tecnologías en la docencia de Radiología. F. Sendra Portero, M. Martínez Morillo. XXVI CONGRESO NACIONAL DE RADIOLOGÍA (SERAM) Mas Palomas (Gran Canaria), 11-14 de Mayo 2002.

Prácticas de Radiología Asistidas por ordenador. Un paseo por la radiología. F. Sendra Portero, E. Ristori Bogajo, M. Ruiz Gómez, A. Fernández Ramos, M. Martínez Morillo. XXVI CONGRESO NACIONAL DE RADIOLOGÍA (SERAM) Mas Palomas (Gran Canaria), 11-14 de Mayo 2002.

“A walk across radiology”-A multimedia application for practice pregraduate teaching on radiology. F. Sendra-Portero, E. Ristori-Bogajo, M. Martínez Morillo. ECR 2002 EUROPEAN CONGRESS OF RADIOLOGY. Viena, 1-5 de Marzo de 2002. Premiado por el comité científico con CERTIFICATE OF APPRECIATION.

Prácticas de Radiología asistidas por ordenador. Revisión de 3 años de experiencia.. F. Sendra Portero, E. Ristori Bogajo, L. de la Peña Fernández, M. Ruiz Gómez y M. Martínez Morillo. XX CONGRESO DE LA SOCIEDAD ESPAÑOLA DE EDUCACIÓN MÉDICA (SEDEM), Granada 24-26 de Octubre de 2001.

M.Martínez Morillo y F. Sendra Portero. Un paseo por la Radiología. Prácticas de Radiodiagnóstico v.1.1. Servicio de Publicaciones e intercambio científico. Universidad de Málaga. 2000 Edición en CD-ROM. ISBN 84-7496-767-8 

Una aplicación multimedia para la docencia de Radiodiagnóstico. L. de la Peña, F. Sendra, E. Ristori, JM. Pastor, R. Ruiz Cruces, M. Martínez Morillo. (Comunicación). XIV CONGRESO DE LA SOCIEDAD ESPAÑOLA DE EDUCACIÓN MÉDICA. Lérida, del 21 al 23 de Octubre, 1999. Nacional.

Docencia de Radiología asistida por ordenador. F. Sendra Portero. (Comunicación). XIV CONGRESO DE LA SOCIEDAD ESPAÑOLA DE EDUCACIÓN MÉDICA. Lérida, del 21 al 23 de Octubre, 1999. Nacional.

Aplicación de métodos multimedia en el proceso enseñanza-aprendizaje de las imágenes Radiológicas. M. Martínez Morillo, F. Sendra Portero. JORNADAS DE PROYECTOS DE INNOVACIÓN EDUCATIVA EN LA UNIVERSIDAD DE MÁLAGA SOBRE MEJORA DE LA CALIDAD DOCENTE. Innovación Educativa y Enseñanza Virtual, Universidad de Málaga. 28 y 29 de Septiembre de 1999.

 

 

Web site disegnato e realizzato da: Francisco Sendra Portero  (Optimizado a 800 x 600)

Progetto finanziato parzialmente da:

 Dirección General de Universidades, Secretaría de Estado de Educación y Universidades, Ministerio de Educación Cultura y Deporte. Acciones de Formación complementaria, Convocatoria 2001. REF. AFC2001-0464-IP.

Instituto de Ciencias de la Educación. Universidad de Málaga. Proyectos de enseñanza virtual para la mejora de la práctica docente. Convocatoria 2001-2002.